Il gelato di banana

Nel mondo del crudismo il gelato è sempre meraviglioso, in ogni stagione ed è semplicissimo da fare. E' sufficiente congelare la frutta e frullarla fino ad ottenere una consistenza cremosa. Il frutto che meglio si presta a questa lavorazione è la banana che rende cremoso il gelato, anche l'avocado è molto cremoso e come la banana si può congelare e frullarlo come base del gelato. Esistono infinite varianti di gelati così preparati ecco un classico gelato alla fragola preparato con fragole fresche e banane congelate:





Per 10 persone o 6 golosi:
6 banane mature* tagliate a tocchetti e messe in freezer per una notte in un contenitore 1 vaschetta di fragole o di lamponi


Tirate fuori dal freezer le banane congelate, nel frattempo pulite e lavate le fragole. Frullatele a vel 6 per 15 sec. Raccogliete con la spatola sul fondo. staccate le banane a gruppi di 4-5 pezzi e mettetele nel boccale. Iniziate a frullare a vel. 5-6 per qualche secondo poi inserite la spatola e spatolando salite a vel. 7-8 per 45 sec. Otterrete un gelato omogeneo e cremoso che potete servire subito.

Potete davvero inventare il vostro gelato, per esempio aggiungendo spirulina e ottenere così un gelato particolarmente....verde!


 *le banane sono mature quando la buccia è a macchioline marroni:

Commenti