Un menù di Pasqua crudista



Tartare di avocado e olive taggiasche 
(dal libro La cucina crudista)

1 avocado maturo ma ancora sodo
100 g di olive denocciolate taggiasche
Erbe fresche (maggiorana, timo)
Succo di limone

Taglia al coltello le olive taggiasche, apri l’avocado, togli il nocciolo e la buccia e taglialo a cubetti. cospargili di succo di limone. Trita le erbe fresche e metti da parte. Componi il piatto unendo l’avocado, le erbe e le olive. servi con cracker crudista.

Variante: puoi mescolare insieme a zucchine e avocado una brunoise di zucchine




Spaghetti di zucchine al ragù di pomodoro

(dal libro Il crudo è servito)

Per gli spaghetti: zucchine, rape, daikon, barbaietole.

Per il ragù:
1 manciata di pomodori secchi morbidi
7 pomodori maturi
1 spicchio di aglio
Mezzo cucchiaino di sale
1 cucchiaio di cipolla rossa o gialla
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di succo di limone
2 cucchiaini di basilico seccoo o fresco
1-2 cucchiaini di origano secco o fresco
Mezzo cucchiaino di timo secco o fresco
Mezza tazza di noci tritate grossolanamente
Salsa di soia q.b.

metti le noci in una tazza e coprile con la salsa di soia. Frulla tgli altri ingredienti fino a ottenere una crema. Aggiungi le noci marinate scolate. Condisci gli spaghetti, puoi servire con “parmigiano" crudista.

"Parmigiano" crudista
1 manciata di pinoli o mandorle o noci del brasile
lievito nutrizionale in scaglie
sale, pepe

frulla gli ingredienti e ottieni una farina. la puoi usare per condire i primi piatti o insaporire le insalate.


Medaglioni di spinaci con misticanza e verdure (sorpresa!!! questa è una ricetta INEDITA)
per 8 persone (due medaglioni a testa diametro 7 cm)
1t + 1/2 di semi di girasole
1t mandorle
1 ct salsa di soia
1/3 t di acqua
Frulla gli ingredienti fino ad ottenere un impasto consistenze. Fai delle forme spesse 1 cm ed essicca 1 ora (se non hai l’essiccatore lascia in forno ventilato a 50° con lo sportello semiaperto)
Crema di spinaci
1 t anacardi
Succo di 1 limone (o meno)
2 ct olio
2 ct tamari
2 ct lievito nutrizionale
300 g spinaci novelli
Metti tutti gli ingredienti nel frullatore tranne gli spinaci, frulla in modo da avere una crema omogena, aggiungi gli spinaci e frulla fino ad ottenere una crema con cui ricoprire le basi essiccate e raffreddate. Decora con punte di asparago, riccioli di limone o pomodorini.
Misticanza e verdure
scegli un mix di insalatine tenere e aggiungi verdure tagliate a strisce con un coltelo affilato o con un pelapatate: asparagi, cipollotti, puntarelle. Condisci con olio e succo di limone.

Crumble di frutta (dal libro Frullato e Mangiato)
4 tazze di frutta di stagione a scelta
50 g di uvetta sultanina reidratata in acqua per almeno 2 ore
succo di 1 limone
1 cucchiaino raso di cannella
100 g di nocciole o mandorle o anacardi
1 dattero
2 cucchiai di farina di cocco
20 g di burro di cacao sciolto a bagnomaria fuori dal fuoco
30 g di olio di cocco (o burro di cocco)
Nel frullatore, mescola una tazza della frutta scelta con l’uvetta, la cannella,il succo di limone, il burro di cacao e l’olio (o burro) di cocco e versa la salsa ottenuta sopra la frutta rimanente. Mescola bene e disponi un primo strato del composto nello stampo.
„„A parte avrai già preparato il crumble: „„frulla le nocciole o gli anacardi, unisci il dattero e la farina di cocco, fino ad avere un impasto a briciole (crumble).
„„Stendi uno strato di questo impasto sul composto di frutta, poi prosegui alternando uno strato di composto e uno di briciole.
„„Metti in frigorifero per rassodare e servi nei piattini.

Commenti